ACCUPAL 2500 CPH

Macchina atta alla paletizzazione a strati di cartoni o casse. Solida e robusta struttura a portale in acciaio verniciato.

Struttura portante a doppia-colonna in acciaio al carbonio verniciato recante la testata paletizzante.

I movimenti orizzontali e verticali della testata paletizzante sono gestiti da motori controllati da inverter a velocità variabile e progressiva. Per orientare i cartoni, in funzione dello schema di paletizzazione, è installato un PIVOT pneumo-meccanico di contrasto sul trasportatore a rulli motorizzati in entrata, azionato dal PLC di controllo.

Trasportatore motorizzato a bordo macchina ove avviene, fila per fila, la configurazione dei piani con la possibilità di creare, se necessario, spazi mediante sistema Passo-Passo. Uno spintore, montato su di una struttura a doppia colonna, gestito da inverter a velocità variabile progressiva, trasla le file pre-formate su di un piano intermedio e solo a formazione completa dello strato lo trasla sulla testa di paletizzazione.

La testa di paletizzazione è ad apertura centrale con scorrimento delle due semi parti sulla stessa direzione in versi opposti: questa tecnologia permette una perfetta centratura dei prodotti, equidistribuendo il peso su tutta la superficie della paletta.

La testata di paletizzazione è equipaggiata da 4 compattatori che permettono la squadratura di ogni singolo piano prima e durante la fase di laying-down.

Modello indicato per linee con capacità produttiva fino a 2.500 cartoni/ora.